RELAX, SPA O COCCOLE: OGNI SCUSA È BUONA PER RIFUGIARSI IN UNA CAMERA «DA GIORNO»

Share Twitter
Share Facebook
Share Linkedin

Pubblicato sul sito www.luxury24.ilsole24ore.com | 14/02/2014 I Link diretto

di Sara Magro

Non è detto che l'albergo serva solo per trascorrerci la notte. Spesso l'appoggio di una camera di alto livello in orario diurno è la risposta a diverse necessità. Ovvio a tutti viene subito in mente l'utilità pratica per le fughe clandestine o romantiche. Ma prendere una camera di giorno è una valida alternativa per un San Valentino speciale, per usare una Spa esclusiva con palestra e poi rilassarsi in privato, per riposarsi prima di un'esibizione in tournèe, per preparare un discorso prima di un convegno in trasferta. Ed è proprio per assecondare queste esigenze che David Lebée, ex manager dell'Hotel Amour, romanticissimo albergo di Montmartre a Parigi, ha ideato la piattaforma www.dayuse-hotels.com, per prenotare camere per uso diurno, di lusso o charme. Ecco, questo è un punto fondamentale: per Lebée la scelta delle strutture fa tutta la differenza. Nel network non si trovano mai alberghi standard o anonimi, ma solo strutture con fascino, sense of place, posizione comoda, stile ricercato, alto livello di servizi. Attualmente si può scegliere tra 600 alberghi tra Usa, Canada ed Europa, compresa l'Italia dove sono già affiliate circa 150 strutture in 35 città. La politica dei prezzi è altrettanto interessante, infatti per l'uso diurno si spende dal 30 al 70% in meno rispetto a un pernottamento, con tariffe che variano dai 40 e i 250 EUR per le camere più lussuose e super accessoriate da tre a nove ore, tra le 9 e le 19 al più tardi.

A caccia di relax negli hotel «da giorno»

Qualche esempio: a Milano si può prenotare una camera nel cinque stelle Château Monfort, vicino a San Babila, da 115 EUR (dalle 10 alle 18), mentre al Golden Palace di Torino la camera con ingresso alla Spa e area fitness con attrezzature Technogym costa da 129 EUR (10-19), e al Grand Hotel Savoia di Genova da 70 EUR in su (11-18). A Roma si prenota camera e ingresso Spa al Radisson Blu da 89 EUR (9-17). Una curiosità: al Melià di Milano è disponibile in dayuse anche la stanza Diabolik Experience, dedicata al ladro del fumetto e alla sua fidanzata Eva Kant, con arredi sexy, richiami continui ai personaggi, playstation, domotica avanzata con diffusione di profumi e luci a scelta. Per 180 EUR, invece di 400 per la notte, si soggiorna dalle 10 alle 17 nella stanza più divertente dell'hotel a due passi dal metrò (fermata Lotto). Nel prezzo sono inclusi anche l'uso di sauna, idromassaggio, bagno turco e un drink.

www.thetravelnews.it

14 febbraio 2014

© RIPRODUZIONE RISERVATA